CFM e FSAG sostengono la partecipazione politica dei giovani

Comunicati, CFM, 12.09.2017

«Citoyenneté» – Sotto questa insegna, la Commissione federale della migrazione CFM e la Federazione svizzera delle attività giovanili (FSAG) sostengono la partecipazione politica dei giovani. L’obiettivo di questo partenariato è di rafforzare ulteriormente la codecisione e la partecipazione dei bambini e dei giovani in seno alla società. La CFM e la FSAG sono convinte che una maggiore partecipazione politica dei giovani sia pegno di coesione sociale anche per il futuro.

Nel quadro di progetti integrativi, la Commissione federale della migrazione CFM sostiene la partecipazione politica di tutte le persone in Svizzera. Partecipazione politica significa prendere parte al dibattito pubblico, contribuire a forgiare la società ed essere coinvolti nei processi decisionali – a prescindere dall’età, dalle origini o dal sesso. La CFM è convinta che una democrazia non possa prescindere dalla partecipazione dell’intera popolazione al dibattito pubblico e ai processi decisionali. Nel 2008 ha pertanto lanciato il programma «Citoyenneté», che abbraccia una vasta gamma di progetti e partenariati volti a sviluppare nuove possibilità di partecipazione anche per chi non ha il passaporto svizzero.

Anche la Federazione svizzera delle attività giovanili (FSAG) sostiene da tempo l’impegno e la partecipazione politica dei bambini e dei giovani. CFM e FSAG uniscono le loro forze per promuovere una diffusione più capillare della partecipazione politica. Nella sua veste di intermediario tra la Confederazione e le associazioni giovanili nel quadro di questo partenariato, la FSAG incoraggerà le circa 65 associazioni affiliate a introdurre nuove possibilità partecipative e si attiverà per la concretizzazione di queste possibilità nell’ambito dei progetti. In questo contesto si adopererà ad esempio per far passare il messaggio della partecipazione politica in seno alle organizzazioni giovanili, per concretizzare la codecisione nei progetti FSAG e per supportare le organizzazioni giovanili nei loro progetti, non da ultimo in quelli realizzati grazie alla partecipazione finanziaria della CFA. Agli occhi della CFM e della FSAG, la partecipazione di tutte le persone in Svizzera è un presupposto essenziale per la coesione sociale.

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 12.09.2017

Contatto

Sibylle Siegwart Commissione federale della migrazione
T
+41 58 465 85 02
Contatto