Regolato il finanziamento del Tribunale amministrativo federale

Berna, 25.08.2004. La Confederazione e il Cantone di San Gallo hanno sottoscritto un accordo relativo all'ubicazione, allo scadenzario e alle condizioni per la costruzione del Tribunale amministrativo federale a San Gallo. Oggi il Consiglio federale ha inoltre licenziato il messaggio e il disegno di legge federale sull'istituzione del Tribunale amministrativo federale.

La Confederazione e il Cantone di San Gallo si sono accordati in merito a un modello di locazione per il Tribunale amministrativo federale, che si basa su una comune dichiarazione d'intenti abbozzata nel dicembre 2003. L'accordo, approvato oggi dal Consiglio federale e martedì dal governo sangallese, stabilisce quanto segue: il Cantone di San Gallo costruisce nell'area di "Chrüzacker" a San Gallo l'edificio che ospiterà il nuovo Tribunale amministrativo federale. Lo affitterà poi alla Confederazione per un periodo di 50 anni. Trascorso tale periodo la proprietà dell'edificio e del fondo passerà alla Confederazione.

Pigione ridotta per la Confederazione

Le due parti si sono accordate anche in merito alla partecipazione al finanziamento: il Cantone di San Gallo fornisce un contributo fisso pari a 15 milioni di franchi e garantisce alla Confederazione una pigione ridotta per l'edificio. Una volta trascorso il periodo di locazione, il Cantone trasferirà gratuitamente alla Confederazione la proprietà del fondo.

Il 28 giugno 2004 l'accordo è stato firmato dal capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP), il consigliere federale Christoph Blocher, e da Peter Schönenberger, capo del Dipartimento delle finanze del Cantone di San Gallo. Una volta approvati da entrambi i governi, il credito e i costi di locazione dovranno ancora essere votati dall'Assemblea federale svizzera, la quale si pronuncerà probabilmente nel corso del 2005. Sempre nel 2005 il Consiglio di Stato sangallese prenderà una decisione in merito al contributo cantonale al finanziamento.

Primo passo: la nomina della direzione provvisoria del Tribunale

Oggi il Consiglio federale ha licenziato il messaggio concernente l'istituzione del Tribunale amministrativo federale. Tale messaggio prevede che il Parlamento possa eleggere per tempo i giudici e una direzione provvisoria del Tribunale, composta di cinque persone, incaricata di assumere il personale giuridico e amministrativo, emanare svariate ordinanze e prendere diverse decisioni di natura organizzativa nella fase di istituzione del Tribunale.

Insediamento a San Gallo non prima del 2010

Secondo le previsioni attuali, il nuovo Tribunale amministrativo federale inizierà la sua attività nel 2007 in una sede provvisoria a Berna. Il Tribunale si insedierà nella nuova sede di San Gallo non prima del 2010.

Documenti

Ultima modifica 25.08.2004

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale di giustizia
Servizio stampa
Bundesrain 20
CH-3003 Berna
T +41 58 462 48 48
(Für alte MM verwenden, E-Mail: media@bj.admin.ch, Tel.: RYI)

Stampare contatto

https://www.ekm.admin.ch/content/ejpd/it/home/attualita/news/2004/2004-08-250.html